Il Festival dei Giovani

 “È stato ideato per aprire ai ragazzi, ai giovani canottieri, un nuovo sbocco, un traguardo non con assoluta finalità agonistica, tant’è che non vengono registrati i tempi di gara. Un appuntamento che, anche con un certo grado di spensieratezza, potesse offrire una manifestazione gradevole ed attraente, ricca di iniziative promozionali, tale da arricchire il loro bagaglio tecnico ed umano e del fair play sportivo”.

(Gian Antonio Romanini, 1989)

Nel 1991, in occasione della edizione di San Giorgio di Nogaro, fu presentata la bandiera del Festival dei Giovani, raffigurante il “cavalluccio marino” ed il moto “Giocheremo a giochiremo”.

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close